Corte suprema USA sospende intesa Fiat-Chrysler

Corte suprema USA sospende intesa Fiat-Chrysler
E’ stata accolta la richiesta dei fondi pensione dell’Indiana di sospendere temporaneamente la cessione di Chrysler alla Fiat mentre e’ in corso il loro ricorso contro l’accordo, questo ha deciso la Corte Suprema degli Stati Uniti. In particolare il giudice Ruth Bader Ginsburg in una ordine reso sub…

Corte suprema USA sospende intesa Fiat-Chrysler

E’ stata accolta la richiesta dei fondi pensione dell’Indiana di sospendere temporaneamente la cessione di Chrysler alla Fiat mentre e’ in corso il loro ricorso contro l’accordo, questo ha deciso la Corte Suprema degli Stati Uniti. In particolare il giudice Ruth Bader Ginsburg in una ordine reso subito esecutivo ha rinviato la chiusura dell’accordo sostenuto dai governi americano e canadese che avrebbe consentito alla Chrysler di emergere dalla bancarotta come un nuovo gruppo. Insomma la vendita, è momentaneamente sospesa fino a nuove disposizione del giudice e dell’intero collegio dei 9 membri della Corte Suprema.

Notizie correlate