Fitti, ad Avellino il calo record della Campania

Fitti, ad Avellino il calo record della Campania
Dopo i prezzi per gli immobili anche i fitti calano a causa della crisi. Secondo il rapporto Tecnocasa e che si riferisce al secondo semestre del 2008, i canoni in Irpinia hanno subito una diminuzione stimabile intorno al 5%. Ed è propri al provincia di Avellino che fa registrare la decrescita maggi…

Fitti, ad Avellino il calo record della Campania

Dopo i prezzi per gli immobili anche i fitti calano a causa della crisi. Secondo il rapporto Tecnocasa e che si riferisce al secondo semestre del 2008, i canoni in Irpinia hanno subito una diminuzione stimabile intorno al 5%. Ed è propri al provincia di Avellino che fa registrare la decrescita maggione sul piano regionale. Subito dopo c’è Salerno (-4,3). Seguono Benevento (-2,4%), Caserta (-2,2%) ed infine Napoli con meno 1,4%. Ad Avellino fittare un bilocale al centro storico costa 300 euro: 450, invece, il presso per un trilocale. Salgono i prezzi più al centro: si va dai 400 ai 450 euro. Ancora più alti al Corso: nels alotto buono non si scende sotto i 500 euro. Sul piano provinciale, è Atripalda il comune ad avere i canoni più costosi (da 350 a 400 euro).

Notizie correlate