Il Tessile Irpino vola in Canada

Il Tessile Irpino vola in Canada
Sarà un’azienda tessile calitrana, associata a Confartigianato Avellino, a rappresentare l’Irpinia in Nord-America in occasione della sesta edizione di “Écho Italia 2009”. Il tradizionale appuntamento internazionale per la promozione dell’autenticità italiana e del suo territorio è uno degli eventi…

Il Tessile Irpino vola in Canada

Sarà un’azienda tessile calitrana, associata a Confartigianato Avellino, a rappresentare l’Irpinia in Nord-America in occasione della sesta edizione di “Écho Italia 2009”. Il tradizionale appuntamento internazionale per la promozione dell’autenticità italiana e del suo territorio è uno degli eventi più attesi della programmazione annuale della Camera di Commercio italiana in Canada. Ambasciatrice per la provincia irpina all’importante vetrina d’oltreoceano sarà Cizeta, azienda di Calitri dello stilista Salvatore Caruso, con il marchio “Nelle Grandi Fauci”, già autore insieme a Confartigianato Avellino della riuscita manifestazione “Tessuti e Talenti”. L’imprenditore potrà partecipare alla trasferta canadese, che si terrà dal 10 al 12 giugno presso l’elegante Palazzo Windsor della città di Montréal, nell’ambito di una mission commerciale che rientra nel progetto “TA Camp” di cui la Confartigianato Avellino è partner insieme ad una valida compagine che annovera tra gli altri il Cueim (Consorzio Universitario di Economia Industriale e Manageriale) e la Camera Nazionale della Moda. L’intervento, dedicato al sostegno del settore tessile abbigliamento in Campania, è giunto alla sua fase operativa che prevede una serie di azioni di accompagnamento delle aziende nel campo dell’internazionalizzazione e della formazione manageriale. Grazie a questa iniziativa Salvatore Caruso sarà il primo, tra gli imprenditori avellinesi selezionati, ad essere supportato in un percorso di penetrazione commerciale all’estero, partecipando nel corso di “Écho Italia” ad incontri individuali e di gruppo, riunioni di lavoro, laboratori, discussioni e tavole rotonde. Appuntamenti da cui potrebbero scaturire accordi di partenariato, nuove intese commerciali o, ancora, stesura di protocolli di ricerca comuni. La Camera di Commercio italiana in Canada metterà a disposizione dei partecipanti propri consulenti per una sessione informativa/formativa sulle prassi commerciali e giuridiche del Nord America sia in fase preparatoria sia durante lo svolgimento delle attività al fine di assistere e preparare al meglio le imprese agli incontri d’affari previsti per ognuno dei partecipanti. “Écho Italia” rappresenta un evento unico nel suo genere: la promozione delle eccellenze del made in Italy avviene, infatti, in un contesto di forte integrazione tra attività di business matching e di presentazione del “saper fare” italiano con aspetti più istituzionali di promozione dei singoli sistemi produttivi regionali. Previsto un focus particolare sul made in Campania.

Notizie correlate