Immigrati al lavoro, presentato progetto

Immigrati al lavoro, presentato progetto
Lavoro per gli immigrati, presentato al centro per l’impiego della Provincia di Avellino il progetto Net_Work: Servizi per l’inserimento lavorativo della popolazione immigrata, finanziato dal Ministero degli Interni e promosso dalla Provincia di Avellino in partenariato con CIDIS onlus, le sigle sin…

Immigrati al lavoro, presentato progetto

Lavoro per gli immigrati, presentato al centro per l’impiego della Provincia di Avellino il progetto Net_Work: Servizi per l’inserimento lavorativo della popolazione immigrata, finanziato dal Ministero degli Interni e promosso dalla Provincia di Avellino in partenariato con CIDIS onlus, le sigle sindacali confederali provinciali (CGIL, CISL e UIL) e realtà importanti dell’associazionismo Avellinese, quali la Caritas ed il CIF. Forte il coinvolgimento nel progetto, finanziato dal Ministero degli Interni per l’impiego dei fondi Riserva UNRRA 2008, della UIL Avellino che ha creduto nella validità dello stesso dal principio impegnando la propria struttura al cofinanziamento del progetto. L’obiettivo generale del progetto è sostenere i percorsi di integrazione degli immigrati nel contesto sociale e produttivo della provincia di Avellino al fine di: Favorire l’inserimento lavorativo degli immigrati nel tessuto produttivo irpino; Migliorare il livello di formazione e lo standard qualitativo delle prestazioni dei lavoratori immigrati; Supportare i percorsi di inserimento sociale e professionale delle donne immigrate Implementare le possibilità di accesso ai servizi da parte della popolazione straniera; Implementare il sistema dei servizi locali alla popolazione immigrata La UIL Avellino, da anni impegnata sul fronte dell’informazione/accoglienza della popolazione immigrata, attraverso il progetto Net_Work intende rafforzare l’azione di segretariato sociale svolta dal proprio patronato ITAL attraverso la messa in rete degli Sportelli informativi, ubicati in diverse aree del territorio provinciale. Tra i lavoratori vittime di incidenti sul lavoro la più alta incidenza è quella degli stranieri, specie se irregolari: da qui le associazioni sindacali hanno deciso di svolgere un ruolo di diffusione della normativa sulla sicurezza all’interno di tale progetto, attraverso la realizzazione di percorsi di formazione sulla sicurezza , nello specifico la UIL realizzerà un corso di formazione sulla sicurezza sui luoghi di lavoro nel settore agroalimentare. Sempre al fine di favorire l’integrazione dei cittadini immigrati la UIL di Avellino realizzerà un corso di alfabetizzazione informatica. Il coordinamento delle attività per la UIL sarà svolto dalla responsabile politiche sociali, immigrati e formazione Rita Petrozziello

Notizie correlate