Industria italiana autobus: in tanti pronti a metterci i soldi

Stamane delicato vertica a Roma sul futuro dell’industria italia autobus. Al ministero dello Sviluppo economico si è parlato dei possibili finanziamenti per rilanciare lo stabilimento di Flumeri. Secondo quanto emerso pronti a metterci soldi sia Invitalia che regione Campania e Banca del Sud. Rispetto a quanto annunciato, però, Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, di proprietà del Ministero dell’Economia, non entrerà nel pacchetto azionario dell’industria irpina. “Ora Del Rosso non ha più alibi – tuona Giuseppe Zaolino della Fismic – entro l’estate pretendiamo che rientrino al lavoro tutti gli operai”.

Notizie correlate