Invisibili: troppo vecchi per lavorare, troppo giovani per andare in pensione

Dopo i due tentativi andati a vuoto solo stamattina sono stati finalmente ricevuti a Napoli dai dirigenti dell’assessore regionale Palmeri. Si tratta di una delegazione dei cosiddetti “invisibili”, un centinaio di operai irpini un tempo in forza a fabbriche poi fallite. Si tratta di persone ancora per poco tempo “coperti” da ammortizzatori sociali. Stando a quanto emerso, la regione avrebbe le mani legate. Delusione e amarezza al termine del vertice.  Adesso è partito il pressing sul goveno.

Notizie correlate