Solofra, nuovo incontro in Regione per l’Albatros

SOLOFRA – Nuovo incontro in Regione per la conceria Albatros. Domani le organizzazioni sindacali, il curatore fallimentare ed i responsabili dell’Ormel proveranno a raggiungere un accordo per una ulteriore proroga della cassa-integrazione in deroga. I margini per l’adozione di una soluzione meno radicale rispetto alla mobilità ci sarebbero. A quanto pare il curatore fallimentare avrebbe raccolto delle dichiarazioni di intenti che lascerebbero ben sperare per una ripresa dell’attività produttiva e per il rilancio dell’azienda. Nello specifico sarebbe stata presentata una richiesta per il fitto complessivo dell’intero complesso industriale dell’Albatros da parte di una società europea. Qualora l’interessamento da parte di questa società dovesse essere concreto ci si troverebbe davanti ad un fatto che ben si presterebbe alla proroga dell’ammortizzatore sociale in deroga.

Notizie correlate