Una famiglia su cinque non arriva a fine mese

Una famiglia su cinque non arriva a fine mese
Nel Rapporto annuale 2008 dell’ISTAT una famiglia su cinque ha difficolta’ economiche crescenti e il 6,3% addirittura non riesce ad arrivare a fine mese. Secondo l’Istituto di statistica, il 22% circa delle famiglie italiane e’ vulnerabile mentre il 41,5% si puo’ definire “comodo”. Nel dettaglio, l’…

Una famiglia su cinque non arriva a fine mese

Nel Rapporto annuale 2008 dell’ISTAT una famiglia su cinque ha difficolta’ economiche crescenti e il 6,3% addirittura non riesce ad arrivare a fine mese. Secondo l’Istituto di statistica, il 22% circa delle famiglie italiane e’ vulnerabile mentre il 41,5% si puo’ definire “comodo”. Nel dettaglio, l’Istat spiega che del 22% di chi ha problemi circa 2 milioni e mezzo di famiglie (il 10,4%) segnalano difficolta’ economiche piu’ o meno gravi e risultano potenzialmente vulnerabili soprattutto a causa di forti vincoli di bilancio. Il settore del lavoro poi peggiorano a causa della crisi in atto, per la prima volta dal 1995, la crescita degli occupati nel 2008 (183 mila unita’ in piu’ rispetto al 2007) e’ stata inferiore a quella dei disoccupati (186 mila in piu’). I dati dimostrano che la disoccupazione torna a crescere dopo quasi dieci anni, coinvolge in misura maggiore gli uomini e interessa soprattutto il Centro e il Nord-ovest, anche se il Mezzogiorno si conferma l’area con la maggiore percentuale di disoccupati, coinvolgendo sempre di più le classi di eta’ piu’ adulte che vanno tra i 35 e i 54 anni.

Notizie correlate