UFFICIALE – Il Tar Lazio respinge il ricorso: niente Serie B per Taccone

Il Tar Lazio ha respinto il ricorso presentato da Walter Taccone e dall’U.S. Avellino 1912 avverso la mancata iscrizione allo scorso campionato di Serie B.

“Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima Ter), definitivamente pronunciando sul ricorso e i motivi aggiunti, come in epigrafe proposti, li respinge”, si legge sul sito del Tar.

Termina qui, probabilmente, la lunga battaglia di Taccone contro la Serie B perduta lo scorso agosto a causa di una fideiussione giudicata non regolare dalla FIGC.

Dopo il respingimento del ricorso presentato al Collegio di Garanzia del Coni, l’U.S. Avellino 1912 di Taccone rimediò la prima bocciatura dal Tar Lazio, che sancì la definitiva esclusione dal campionato di appartenenza e la nascita di un nuovo sodalizio, la Calcio Avellino SSD di Gianandrea De Cesare, promossa in Lega Pro al termine del campionato di Serie D.

L’udienza pubblica presso il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio si era tenuta lo scorso 30 aprile, quando gli avvocati Lorenzo Lentini, Eduardo Chiacchio, Franco Vigilante, Italo Rocco e Silvia Morescanti erano entrati nel merito della discussione.