Grottaminarda: via Pioppi strada della vergogna

Grottaminarda: via Pioppi strada della vergogna
A denunciarlo con una lettera aperta agli amministratori comunali è Carmine Procaccino, un residente che ha perso due anni fa sua madre su quella strada. Richiamando nella sua lettera aperta, l’attenzione sull’aumento numero di incidenti mortali, il d. Carmine Procaccino, ha precisato in merito alla…

Grottaminarda: via Pioppi strada della vergogna

A denunciarlo con una lettera aperta agli amministratori comunali è Carmine Procaccino, un residente che ha perso due anni fa sua madre su quella strada. Richiamando nella sua lettera aperta, l’attenzione sull’aumento numero di incidenti mortali, il d. Carmine Procaccino, ha precisato in merito alla vicenda delle dichiarazioni, rilasciate lo scorso 29 maggio dal consigliere comunale Terrazzano, che il tribunale di Ariano pur avendo archiviato la sua denuncia, propone allo stesso di affrontare il problema mediante una messa in mora dell’amministrazione comunale a provvedere sul caso. Inoltre ricorda, il dr. Procaccino, che egli ha sempre comunicato la gravità della questione all’amministrazione, mediante, raccolta di firme e richieste scritte e protocollate al Comune, nelle quale si richiedeva di intervenire con una regolamentazione della velocità di quel tratto stradale e che a ben poco servono le strisce pedonali se i pedoni non possono attraversarle a causa dell’elevata velocità dei mezzi che vi transitano.

Notizie correlate