A pochi chilometri da Avellino l’hub internazionale della pizza e nuovi posti di lavoro

pizza

Partirà a pochi chilometri da Avellino, a Benevento, il nuovo progetto imprenditoriale del gruppo Nestlé.

E’ stato reso ufficiale pochi giorni fa dai vertici del gruppo internazionale, Leo Wencel, capo Mercato Gruppo Nestlé Italia, e da Massimo Ferro, direttore Corporate Strategy Gruppo Nestlé Italia, alla presenza del ministro della Coesione territoriale e del Mezzogiorno Claudio de Vincenti e di Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania.

Il progetto vedrà la conversione dello stabilimento Buitoni di Benevento in un hub internazionale per la produzione della pizza surgelata che, dotato di tre linee produttive, delle migliori tecnologie e dei magazzini a temperatura controllata più sicuri del momento, sarà capace di produrre fino a 350 pizze al minuto.

Tra gli obiettivi del colosso svizzero del settore alimentare c’è anche quello di valorizzare il Made in Italy in quanto sinonimo di qualità. Non è un caso che abbiano scelto proprio la Campania per la produzione della pizza.

Un dato molto importante da sottolineare, per un Sud Italia ancora afflitto dalla piaga della disoccupazione, è che quando l’impianto funzionerà a pieno regime (dalle previsioni si parla del 2020) si verranno a creare circa 150 posti di lavoro aggiuntivi senza contare l’indotto economico che si creerà intorno al progetto.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Cessione Avellino calcio, l’accordo è vicino: formulata nuova offerta

22 Ottobre 2019 0

Gli imprenditori intenzionati a concludere l’acquisto dell’Avellino Calcio hanno formulato una nuova offerta rispetto alla quale manca solo l’accettazione ufficiale della parte venditrice e soprattutto l’avallo dei commissari giudiziari che si occupano della complessa Sono […]