La strategia vincente per il casinò: come si gioca alla roulette

In fondo giocare non è altro che un semplice processo cognitivo. Nel caso della roulette è impossibile non associare questo particolare gioco a un romanzo famoso come Il rosso e il nero di Stendhal, differenti significati, naturalmente, ma medesimi colori. Molto facile pensare che questo antico e spettacolare gioco sia dovuto esclusivamente al caso, come del resto avviene sovente con le slot machine. Tuttavia nel gioco della roulette è facile scovare al suo interno un codice attraverso cui effettuare le giocate massimizzando il potenziale di vincita in una singola mano. Andiamo perciò a sviscerare cosa si nasconde dietro uno dei giochi di casinò più celebri e dal fascino più antico. Sorvolando una storiografia incerta sulle sue origini, che la vorrebbero collocata addirittura durante l’epoca imperiale romana, la roulette moderna, per come la conosciamo noi, ebbe la sua fortuna durante le corti del 1800 in Europa, e venne maggiormente diffusa e sviluppata in Francia, pur avendo origini italiane, visto che si tratta di una rielaborazione della girella conosciuta nelle principali sale da gioco della Venezia di fine settecento.

Come funziona il gioco della roulette

La fortuna della roulette moderna si ebbe durante la sua esportazione in Inghilterra e negli Stati Uniti. Con alcune variazione che non ne modificano comunque lo svolgimento del gioco, questa attrattiva è diventata nel corso del tempo la più celebre e la più praticata nelle sale da gioco. Il motivo è da imputare alla sua semplicità e al fascino magnetico che la rende un gioco assolutamente irresistibile. Tuttavia non è così semplice capire come vincere sempre alla roulette dato che non esiste un solo metodo efficace per indovinare il numero vincente. Vi sono diversi approcci, tutti paritariamente efficaci che dimostrano come effettuare una giocata con metodo sia maggiormente consigliato rispetto a chi si affida esclusivamente sul proprio istinto. Tra i vari metodi uno dei più diffusi è quello di puntare più fiches su diversi numeri, coprendo 24 numeri su 36. Questo sistema si basa su una semplice legge statistica, visto che vi propone di avere una copertura del 70% dei numeri a disposizione. Da un punto di vista del calcolo delle probabilità abbiamo invece il 98% di chance che un numero esca dopo sole 3 giocate.

Alcuni metodi efficaci per vincere alla roulette

Tuttavia questo metodo è abbastanza impegnativo in quanto richiede un ingente dispersione di soldi attraverso la vostra puntata. Questo metodo è stato consigliato sia per quanto riguarda la roulette live sia per quella online, nonostante l’algoritmo del software per la versione digitale del gioco risponda a comandi e sistemi di diversa natura, al fine di garantire un fair use e un gioco corretto senza frodi, da nessuna delle due parti. Uno dei metodi più efficaci per vincere alla roulette però, dopo aver azzeccato una sequenza di puntate è smettere di giocare: bisogna in effetti capire che il gioco fatto con criterio si basa essenzialmente su alcune regole che bisogna seguire in maniera piuttosto rigida. Al fine di limitare le giocate perdenti, è necessario studiare un piano di gioco efficace. Questo vuol dire che dopo un numero di giocate vincente bisogna evitare di cadere in uno schema mentale che vi farà pensare di aver trovato un metodo infallibile per vincere. Questo è quello che chi gestisce i casinò, sia quelli terrestri che quelli live, tende a farvi credere spesso. In questo caso non state più facendo il vostro gioco, con metodo e attenzione, ma state diventando una pedina nel loro. Per questo motivo il miglior consiglio possibile è quello di smettere di giocare dopo una sessione di media durata, sia in caso di vittoria, ma soprattutto in caso di sconfitta. E’ famoso il modo di pensare che se state perdendo, sarete sempre in caso di rifarvi. In realtà è esattamente il contrario.

Conclusioni

Ricordate un regola d’oro: i giocatori sistematici sono quelli che durano nel tempo visto che è fondamentale entrare nel meccanismo imparando dai propri errori e studiando in modo strategico come vengono erogate le vincite in un casinò. Questo è molto importante, senza togliere nulla al fascino di giocare esclusivamente per divertirsi utilizzando solo l’istinto e seguendo le sensazioni del momento. Tuttavia qui stiamo cercando di farvi apprendere delle tecniche per poter vincere in modo razionale alla roulette, senza colpi ad effetto e senza dare troppo nell’occhio, visto che il giocatore abituale tende a riprovare nel tempo a vincere nuovamente. Per questo motivo bisogna stabilire il limite massimo di giocate in caso di perdita. Abitualmente chi esce da un casinò vincendo non ha mai superato il limite di 5 giocate senza vincite. Bisogna quindi interrompere la sequenza dopo la quinta mano sfortunata e riprovare poi a distanza di tempo. Questo vale sia nel gioco della roulette che di altre attrattive dei casinò virtuali e non.

Notizie correlate