Acqua pubblica, domani raccolta firme referendum

Acqua pubblica, domani raccolta firme referendum

Sinistra Ecologia e Libertà e la “Fabbrica di Nichi” di Paternopoli organizzano, ad Avellino, un banchetto a sostegno dei referendum per l’acqua pubblica. Domani (sabato), dalle 17:30 alle 21, sarà possibile sottoscrivere i tre referendum lungo Corso Vittorio Emanuele (all’angolo con Via Verdi). In quella occasione, saranno presentati ai cittadini irpini ed alla stampa i tre quesiti referendari proposti e si affronterà la questione dell’acqua pubblica anche in relazione a quanto sta accadendo all’Alto Calore. Su questo, nelle scorse ore, più volte sono intervenuti gli esponenti di SEL Cicchetti, Imbriano e Lieto che hanno dichiarato “Pensare di realizzare accordi istituzionali con questa destra, che in Parlamento ha votato per la privatizzazione dell’acqua, è sintomo purtroppo dell’enorme confusione politica diffusa in certi settori del Pd irpino”. La richiesta di SEL al Pd è chiara: “blocchiamo qualunque tipo di dialogo trasversale ed apriamo urgentemente un serio confronto di coalizione sulla questione acqua pubblica”.

Notizie correlate