Ariano, Mainiero sfiora vittoria al primo turno

Ariano, Mainiero sfiora vittoria al primo turno
Secondo turno anche ad Ariano Irpino dove il candidato del centrodestra Antonio Mainiero nonostante i dati siano ancora parziali (81% dello scrutinio) non arriva a superare la soglia del 50% e si attesta per ora al 48,1% con oltre seimila preferenza. Molto più indiestro il candidato del centrosnistr…

Ariano, Mainiero sfiora vittoria al primo turno

Secondo turno anche ad Ariano Irpino dove il candidato del centrodestra Antonio Mainiero nonostante i dati siano ancora parziali (81% dello scrutinio) non arriva a superare la soglia del 50% e si attesta per ora al 48,1% con oltre seimila preferenza. Molto più indiestro il candidato del centrosnistra Gaetano Bevere che non va oltre il 23,2% pari a 3080 voti. Subito dopo c’è Pasquale Santoro con il 20,3% (2689 voti). Chiude Carmine Peluso con l’8,4% (1112 voti). L’unico a salvarsi alla catastrofe Pd tra Arianese e Ufita è Giovanni Ianniciello che viene riconfermato sindaco a Grottaminarda con il 53,61% dei voti battendo l’avversario di Pdl e Udc Nicola Vitale che si è fermato al 46,39%. Netta ricoferma anche per Vincenzo Sirignano a Mirabella Eclano con il 65% contro il 35% del suo avversario Ugo Sorrentino. Sorpresa a Montella dove in campo c’era ben cinque liste. L’ha spuntata l’imprenditore Ferruccio Capone, sconfitto due anni fa da Salvatore Vestuto che si è poi dimesso e non si è più ricandidato.

Notizie correlate