Avellino, oggi si presenta l’associazione “Irpinia Libera”

Avellino, oggi si presenta l’associazione “Irpinia Libera”

Gli amici di Vincenzo De Luca, Sindaco di Salerno e Capo dell’Opposizione in Consiglio Regionale, hanno indetto per oggi (venerdì 14 maggio), a partire dalle ore 17,30 presso il Centro Sociale Samantha Della Porta di Avellino, una conferenza stampa di presentazione dell’Associazione “Irpinia Libera”.
Alla conferenza stampa saranno presenti: Andrea Forgione, segretario PD di Paternopoli, Pino Galasso, Sindaco di Avellino, Antonio Gengaro, presidente consiglio comunale di Avellino, Nello Chieffo, sindaco di Bagnoli Irpino, Annarita Colantuono, capogruppo PD consiglio comunale di Paternopoli, On. Alberta De Simone, capogruppo consiglio provinciale, Gennaro Imbriano, componente direzione nazionale SEL, Pasquale Puorro, coordinatore provinciale Verdi Ambientalisti, Lello De Stefano, dirigente provinciale PD, Peppino Di Iorio, dirigente provinciale PD, Antonio Petruzzo e Raffaele Giusto del Circolo PD “Martin Luther King” e rappresentanti dell’Associazione regionale provenienti da Salerno.
“L’Associazione “Irpinia Libera” – si legge nella nota emanata da Andrea Forgione e Antonio Petruzzo, Circolo PD “Martin Luther King” di Paternopoli – avrà sede ad Avellino ed offrirà ai tantissimi cittadini, militanti, amministratori e sindaci del centrosinistra che hanno sostenuto la candidatura di Vincenzo De Luca un contatto diretto con il Leader dell’opposizione in Consiglio Regionale per confrontarsi sui vari temi della politica regionale o per sollecitare iniziative volte alla conoscenza e alla risoluzione dei tanti problemi che assillano il territorio e la popolazione irpina. L’associazione “Irpinia Libera”, insieme alle altre analoghe associazioni costituite in Campania, saranno lo strumento chiave per avviare il programma che Vincenzo De Luca ha presentato per la Campania e per tenere il fiato sul collo al nuovo governo regionale, facendo tutto quello che il centrosinistra si è impegnato a mettere in campo. Non abbiamo alcuna intenzione di disperdere l’entusiasmo che si è risvegliato nei militanti, soprattutto nei tantissimi giovani che hanno sostenuto il progetto di De Luca. La manifestazione del 20 marzo scorso a Piazza Plebiscito rimarrà nella storia democratica della Campania: la partecipazione massiccia a quell’evento è stata la conferma di un impegno morale comune che non può essere disatteso”.

Notizie correlate