Barra (pd): Un grazie a tutti gli elettori

Barra (pd): Un grazie a tutti gli elettori
Il Segretario del Coordinamento cittadino del Partito Democratico, Francesco Barra, esprime “il proprio vivo ringraziamento agli elettori di Avellino che, con ben il 62% dei voti, hanno inteso riconfermare la propria fiducia al Sindaco Galasso e alla coalizione di centrosinistra. Al Sindaco Galasso,…

Barra (pd): Un grazie a tutti gli elettori

Il Segretario del Coordinamento cittadino del Partito Democratico, Francesco Barra, esprime “il proprio vivo ringraziamento agli elettori di Avellino che, con ben il 62% dei voti, hanno inteso riconfermare la propria fiducia al Sindaco Galasso e alla coalizione di centrosinistra. Al Sindaco Galasso, che insieme ai consiglieri del gruppo consiliare del PD ha saputo combattere una generosa battaglia ideale e politica, vanno l’apprezzamento e gli auguri del Coordinamento cittadino. Al Senatore Enzo De Luca, che ha così autorevolmente guidato la principale lista del Partito Democratico, è dovuto un particolare ringraziamento per non aver esitato ad esporsi in prima persona nel difficile confronto elettorale, che l’ha visto protagonista insieme al Sindaco Galasso. Da senatore della città e quale principale riferimento del Partito Democratico, si è impegnato in prima linea svolgendo incontri e comizi, partecipando a convegni ed iniziative organizzate nella città di Avellino e in tutti i comuni dell’Irpinia nel corso della campagna elettorale per le amministrative alla Provincia e al Comune. Mantenendo fede al suo ruolo di parlamentare, unico riferimento istituzionale per il PD e il centrosinistra irpini a fronte dei sette parlamentari del centrodestra – tra i quali un Ministro del Governo Berlusconi – ha saputo dare sicurezza e fiducia alla comunità avellinese, che rischiava di restare intimidita dalle aggressioni prepotenti di chi ha tentato di far prevalere l’interesse particolare sul bene comune. L’esito del ballottaggio conferma la maturità politica dei cittadini avellinesi, i quali, resistendo a suggestioni e pressioni di ogni genere, hanno dimostrato di aver colto la necessità, sulla quale spesso il senatore De Luca insiste, di realizzare una condizione di partecipazione rinnovata, sconfiggendo col loro voto una ibrida coalizione di centrodestra, costituita esclusivamente sulla base di un cinico e trasformistico disegno di potere. Il voto di Avellino – che significa una riaffermazione alta e forte di libertà e di democrazia – dovrà costituire il punto di partenza della ripresa in Irpinia degli ideali di progresso civile e di solidarietà democratica. Con questo straordinario risultato Avellino – la città di Dorso – ha saputo confermare il proprio ruolo di capoluogo dell’Irpinia anche in senso politico, ritornando ad essere sede di elaborazione di una propria originale proposta politica, in grado di costituire un segnale e una speranza per l’Irpinia e l’intero Mezzogiorno”.

Notizie correlate