Cipriano PD – “sdoganiamo la dogana”

Cipriano PD – “sdoganiamo la dogana”
“Sdoganiamo la dogana”. E’ questo il titolo dell’iniziativa promossa dal giornalista Luca Cipriano, candidato con il PD alla carica di consigliere del Comune di Avellino, per allargare la riflessione sul futuro dell’antico edificio del centro città. Sabato 23 maggio, alle ore 17.00 nella chiesa de…

Cipriano PD – “sdoganiamo la dogana”

“Sdoganiamo la dogana”. E’ questo il titolo dell’iniziativa promossa dal giornalista Luca Cipriano, candidato con il PD alla carica di consigliere del Comune di Avellino, per allargare la riflessione sul futuro dell’antico edificio del centro città. Sabato 23 maggio, alle ore 17.00 nella chiesa del Carmine, ne discuteranno il sindaco di Avellino Giuseppe Galasso, il prof. Francesco Barra, l’assessore alla Cultura Salvatore Biazzo, il prof. Federico Biondi, il giornalista Gianni Festa e il prof. Paolo Mascilli Migliorini. Concludono il senatore Enzo De Luca e l’onorevole Gerardo Bianco. L’iniziativa si inserisce nel progetto “Le 5 case della cultura”, presentato nei giorni scorsi. “Ripartire dalla Dogana significa ripartire dalla città – dichiara Luca Cipriano -. La prossima Amministrazione comunale avrà il dovere di chiudere una vicenda aperta da 17 anni, restituendo agli avellinesi non solo un edificio storico ma anche un luogo vivo, con una nuova funzione di utilizzo.  Va individuata la formula più veloce e concreta per riacquisire il bene al patrimonio pubblico, ristrutturando il palazzo nel segno della qualità architettonica e dell’ecosostenibilità. E’ un percorso possibile, che la prossima Amministrazione comunale può portare a termine concretamente”.

Notizie correlate