Cipriano: “Cucinotta cita Dogana di Avellino”

Cipriano: “Cucinotta cita Dogana di Avellino”
Prosegue il dibattito sul futuro della Dogana. Dopo il successo dell’incontro-dibattito “Sdoganiamo la dogana”, svoltosi sabato scorso al centro sociale “Della Porta” su iniziativa del giornalista Luca Cipriano, candidato alla carica di consigliere comunale nella lista del Pd, a cui hanno preso part…

Cipriano: “Cucinotta cita Dogana di Avellino”

Prosegue il dibattito sul futuro della Dogana. Dopo il successo dell’incontro-dibattito “Sdoganiamo la dogana”, svoltosi sabato scorso al centro sociale “Della Porta” su iniziativa del giornalista Luca Cipriano, candidato alla carica di consigliere comunale nella lista del Pd, a cui hanno preso parte esponenti di spicco della politica e dell’intellighenzia irpina, il dibattito si sposta ora su internet. Uno spunto particolare arriva dalla celebre serie americana “I Soprano” (The Sopranos), campione d’ascolti in mezzo mondo. Nell’episodio n. 12 un’affascinante Maria Grazia Cucinotta parla con voce suadente al protagonista della serie, Tony Soprano, i cui avi sono originari di Avellino. La Cucinotta invita Soprano a tornare nella sua città d’origine per visitare il centro storico di Avellino, “per ammirare un capolavoro del ‘600, la dogana”. L’episodio, “postato” su You Tube (http://www.youtube.com/watch?v=TIVjcFFyJcQ) è ora anche sulla pagina Facebook di Cipriano. Questa curiosità non è passata inosservata tra gli internauti irpini e il confronto sull’Avellino che fu e l’Avellino che sarà, si è subito acceso. “Turisti americani in città per visitare la dogana? Non è un’utopia – dice Cipriano -. Il sistema delle 5 case della cultura è stato pensato proprio per un rilancio che parta dalla città e dai suoi cittadini, rilancio da promuovere poi nell’ambito dell’offerta turistica regionale”. La citazione televisiva è stata annunciata sabato durante l’incontro grazie alle ricerche dello storico Andrea Massaro.

Notizie correlate