Confronto sul basket, Gengaro chiama Ercolino

Confronto sul basket, Gengaro chiama Ercolino
“Basket e calcio sono due momenti fondamentali della vita sociale e civile di questa città. Ed è per questo motivo che è importante che se ne parli anche in campagna elettorale”. Con queste parole il candidato sindaco del centrosinistra alternativo, Antonio Gengaro, ha aperto il confronto con la pro…

Confronto sul basket, Gengaro chiama Ercolino

“Basket e calcio sono due momenti fondamentali della vita sociale e civile di questa città. Ed è per questo motivo che è importante che se ne parli anche in campagna elettorale”. Con queste parole il candidato sindaco del centrosinistra alternativo, Antonio Gengaro, ha aperto il confronto con la proprietà della Scandone. “Mentre con la pallacanestro – ha aggiunto Gengaro – sappiamo con chi abbiamo a che fare ed oggi i suoi dirigenti sono anche in politica per il calcio mancano gli interlocutori. L’Avellino è di nuovo in serie C. La società è oggi gestista da imprenditori che non hanno a cuore le sorti della compagine e quelle dei tanti tifosi”. “La società è solida, speriamo di allargare la compagine societaria. Se non dovesse essere così, andremo avanti da soli”. E’ quanto ha ribadito il patron della Scandone, Vincenzo Ercolino che si è augurato che lo sponsor, l’Air, rimanga al fianco del team biancoverde. L’imprenditore ha ammesso qualche errore di valutazione parlando della stagione appena chiusa, ma ha promesso un impegno deciso ed un campionato diginotoso per il prossimo anno.