Del Giudice: “poca attenzione ai giovani”

Del Giudice: “poca attenzione ai giovani”
‘Nei programmi elettorali presentati dai candidati a sindaco di Avellino manca del tutto l’attenzione al mondo giovanile. ’ Lo dichiara Amato del Giudice, candidato al Consiglio comunale nella lista del Movimento per le Autonomie. ‘I giovani della nostra città – spiega Del Giudice – vivono una …

Del Giudice: “poca attenzione ai giovani”

‘Nei programmi elettorali presentati dai candidati a sindaco di Avellino manca del tutto l’attenzione al mondo giovanile. ’ Lo dichiara Amato del Giudice, candidato al Consiglio comunale nella lista del Movimento per le Autonomie. ‘I giovani della nostra città – spiega Del Giudice – vivono una situazione di grande disagio, l’amministrazione comunale non ha saputo offrire strutture adeguate alle esigenze delle nuove generazioni, in particolare per quanto concerne le attività sportive. I campetti di calcio pubblici sono trascurati, mancano di erba, naturale o sintetica, sono, insomma, del tutto impraticabili e spesso abbandonati. Se a questo aggiungiamo, inoltre, che le palestre, le piscine comunali, i campi di tennis e di basket di proprietà del comune, applicano tariffe più alte di quelle praticate dai privati, è evidente che è giunto il momento di porre rimedio ad una situazione fortemente penalizzante per tutti i giovani avellinesi’ ‘Il Movimento per le Autonomie – sottolinea del Giudice – si farà promotore di una migliore gestione delle strutture comunali al fine di garantirne una corretta, costante ed efficiente gestione. I giovani avellinesi – conclude Del Giudice – meritano qualcosa in più di quanto il centrosinistra è stato capace di offrire.’

Notizie correlate