Forgione bissa a Partenopoli domenica 17

Forgione bissa a Partenopoli domenica 17
Dopo il successo di pubblico e di consensi registrato sabato a Paternopoli con l’apertura della campagna elettorale di Andrea Forgione, candidato per la lista “Democratici per l’Irpinia” nel collegio di Montemarano, l’atteso ritorno è previsto per domenica 17 maggio alle ore 21,00 sempre in piazza X…

Forgione bissa a Partenopoli domenica 17

Dopo il successo di pubblico e di consensi registrato sabato a Paternopoli con l’apertura della campagna elettorale di Andrea Forgione, candidato per la lista “Democratici per l’Irpinia” nel collegio di Montemarano, l’atteso ritorno è previsto per domenica 17 maggio alle ore 21,00 sempre in piazza XXIV maggio. I cittadini presenti al comizio di apertura della campagna elettorale hanno apprezzato molto l’intervento di Andrea Forgione, dallo stile originale e brioso, che ha ripercorso i tre anni di attività politica sul territorio spesi per la comunità, soprattutto sui temi ambientali e sulla valorizzazione delle risorse locali che possono servire a far ripartire lo sviluppo e il lavoro. Non sono mancate le accuse contro chi fa politica solo in campagna elettorale, senza un progetto preciso né un’idea di cosa si vuol fare per far rinascere la Media Valle del Calore e l’intera provincia di Avellino. Nei bar e nei luoghi di ritrovo, accade sempre più spesso di assistere ad una discussione tra cittadini sul fatto che a Paternopoli si siano candidati ben otto aspiranti consiglieri provinciali. Ai più, le candidature appaiono, in alcuni casi, “improvvisate”, in altre, nate da trattative tra clan familiari e liste sfornate per l’occasione, oppure, candidature di disturbo individuate per togliere voti ad avversari ed alleati, ma senza alcuna possibilità di successo. Andrea Forgione, candidato nella lista di Alberta De Simone, invece, ha buone chance di essere eletto perché ha una lunga militanza politica, sociale ed esperienza istituzionale (è stato consigliere comunale per cinque anni) ed inoltre ha un programma elettorale frutto di un’elaborazione collettiva che nasce dall’attività politica dei trascorsi tre anni, prima nell’Associazione del Partito Democratico e poi nello stesso PD, e dal vaglio di più di 1500 cittadini che hanno risposto ad un questionario anonimo distribuito dallo stesso candidato durante un tour elettorale itinerante che ha fatto tappa in tutti i comuni del collegio. Domenica sera, quindi, sarà proprio la serata giusta per spiegare ai paternesi in modo dettagliato i tredici punti del programma elettorale del candidato del centrosinistra Andrea Forgione. Oltre all’intervento di Andrea Forgione è previsto l’intervento del delegato provinciale del PD, Antonio Petruzzo, mentre le conclusioni del comizio saranno affidate al Segretario provinciale del Partito Democratico, Franco Vittoria. Nella stessa serata, in orario diverso, anche il candidato del PDL, cav. Antonio Morsa, terrà in piazza, un pubblico comizio. Andrea Forgione per la lista “Democratici per l’Irpinia” e il cav. Antonio Morsa per la lista “PDL”, secondo molti osservatori, sono gli unici due candidati paternesi che possono seriamente essere eletti alla carica di consiglieri provinciali il 6 e 7 giugno. E’ facile quindi immaginare per domenica una piazza stracolma di gente.

Notizie correlate