Limone: “Puntiamo sui prodotti tipici irpini”

Limone: “Puntiamo sui prodotti tipici irpini”
“Agricoltura e zootecnia, risorse da conoscere e da difendere per lo sviluppo dell’Irpinia. Lo sostiene Antonio Limone, candidato alla Provincia per i collegi Ariano Irpino 2 e Altavilla Irpina, attuale Commissario Straordinario dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici. …

Limone: “Puntiamo sui prodotti tipici irpini”

“Agricoltura e zootecnia, risorse da conoscere e da difendere per lo sviluppo dell’Irpinia. Lo sostiene Antonio Limone, candidato alla Provincia per i collegi Ariano Irpino 2 e Altavilla Irpina, attuale Commissario Straordinario dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici. “Intorno alla Provincia – dice – c’è un grande interesse perché è un ente che può raggruppare molte buone iniziative nel contesto delle deleghe assessorili. Penso ad un’agricoltura moderna e biologica al servizio di un territorio a vocazione mista. La nostra è la tradizione degli orti, dei noccioleti, dei pochi alberi da frutta di qualità più presenti nell’interland intorno alla città capoluogo fino al Baianese. Reintroduciamo la coltura delle nostre mele pregiate: limoncelle, cotogna, testa d’asino, le pere, le nespole, i gelsi. Proviamo – aggiunge Limone – a produrre ed a vendere alla grande distribuzione i nostri prodotti. Penso alla produzione di ciliegie dell’Arianese che deve essere assolutamente rilanciata, insieme al recupero delle piccole aziende manifatturiere del Baianese, penso alla mela limoncella di Grottolella ed al recupero degli oliveti ed ai vigneti pregiati di Altavilla, di Tufo, di Castelfranci, di Santa Paolina, di Taurasi etc. Tutte queste realtà hanno bisogno di un assessorato in Provincia che colleghi agricoltura ed attività produttive, che sostenga lo sforzo di tanti piccoli produttori”.

Notizie correlate