M. Zecchino: il cittadino centro della politica

M. Zecchino: il cittadino centro della politica
Il candidato al comune di Avellino, ex-consigliere provinciale, della lista “la Sinistra che unisce” Marcello Zecchino ha dichiarato di essere intenzionato ha proseguire il suo cammino politico puntando sulla tutela dell’ambiente, dei diritti e sulla questione sociale. La sua candidatura, afferma,…

M. Zecchino: il cittadino centro della politica

Il candidato al comune di Avellino, ex-consigliere provinciale, della lista “la Sinistra che unisce” Marcello Zecchino ha dichiarato di essere intenzionato ha proseguire il suo cammino politico puntando sulla tutela dell’ambiente, dei diritti e sulla questione sociale. La sua candidatura, afferma, l’ex-sindaco di Montaguto, è una candidatura al servizio della città e di quanti vi risiedono. Il candidato ha posto inoltre l’accento sulla delicata questione delle barriere architettoniche dei segi elettorali che spesso pone in seria difficoltà gli elettori portatori di handicap, assicurando da parte sua una dura battaglia sul problema delle barriere architettoniche affinché siano rimosse a protezione proprio di una delle fascie sociali più deboli. Marcello Zecchino, nel corso della dichiarazione, ha inoltre affermato, che un piano urbanistico deve essere costruito intorno al cittadino, che deve essere il centro dell’azione politica degli amministratori.

Notizie correlate