Mastella: “Avvio difficile ma sono fiducioso”

Mastella: “Avvio difficile ma sono fiducioso”
Mastella arriva ad Avellino per presentare i candidati dell’Udeur a comune e provincia, ma anche per promuovere la sua candidatura nelle liste del pdl al parlamento europeo. Più che sull’aspetto politico, l’arrivo di Mastella segna nuove polemiche sulla vicenda giudiziaria che vede coinvolto l’ex g…

Mastella: “Avvio difficile ma sono fiducioso”

Mastella arriva ad Avellino per presentare i candidati dell’Udeur a comune e provincia, ma anche per promuovere la sua candidatura nelle liste del pdl al parlamento europeo. Più che sull’aspetto politico, l’arrivo di Mastella segna nuove polemiche sulla vicenda giudiziaria che vede coinvolto l’ex guarda-sigilli insieme alla moglie Sandra Lonardo, presidente del consiglio regionale della Campania “Sono tranquillo e sereno – ha dichiarato Mastella – ho la coscienza pulita, con l’affare degli appalti non c’entriamo nulla ne io ne mia moglie, in ogni caso è una vicenda della quale si stanno già occupando i miei avvocati”. Ieri la notizia della richiesta di rinvio a giudizio della questura di Napoli nei confronti dei coniugi Mastella per una vicenda relativa ad appalti e forniture, indagine inizialmente condotta dalla procura della Repubblica di S. Maria Capua Vetere. Nel merito dello scontro elettorale, Mastella non ha nascosto le difficoltà riscontrate dall’Udeur in questa prima fase “Avvio difficoltoso – ha confessato il leader di Ceppaloni – ma sono sicuro che questa classe dirigente, in Irpinia come altrove, saprà dare una scossa alla prossima tornata elettorale”.