Moschella (mpa):”Puntare su giovani atripaldesi”

Moschella (mpa):”Puntare su giovani atripaldesi”
Di seguito vi riportiamo la dichiarazione di Vincenzo Moschella, candidato mpa alle provinciali, collegio di Atripalda: Puntare ai giovani atripaldesi come strumento propulsore della nostra terra: questo è il mio obiettivo. Si può e si deve lavorare concretamente per poter restare legati alle nostre…

Moschella (mpa):”Puntare su giovani atripaldesi”

Di seguito vi riportiamo la dichiarazione di Vincenzo Moschella, candidato mpa alle provinciali, collegio di Atripalda: Puntare ai giovani atripaldesi come strumento propulsore della nostra terra: questo è il mio obiettivo. Si può e si deve lavorare concretamente per poter restare legati alle nostre origini, alla nostra famiglia e, allo stesso tempo, realizzarsi professionalmente, senza dover cercare fortuna lontano. Questo non significa certamente aver paura della novità, ma voler crescere tenendo ben chiare quali sono le nostre tradizioni. Il binomio tradizione/innovazione rappresenta, quindi, la chiave giusta per affrontare un futuro sempre più incerto. Troppo spesso mi è capitato di vedere titoli di studio incorniciati su una scrivania e mai messi in pratica, una laurea è, e deve essere, valorizzata da un meritato e soddisfacente lavoro, che soprattutto qui, molto spesso, è difficile trovare. Non voglio più assistere inerme a quell’ondata di emigrazione che svuota letteralmente il Meridione in favore del Nord Italia. Promuovo un sistema meritocratico, in cui ad andare avanti siano i migliori. Le caste di raccomandati non devono più esistere. Per questo diventa fondamentale un veloce percorso di inserimento nel mondo del lavoro qui, al Sud. E le potenzialità ci sono: l’Irpinia è un territorio di grandi tradizioni storiche e culturali, è necessario salvaguardare e valorizzare in maniera opportuna le attrazione storico-naturali di cui la nostra terra è ricca. Solo attraverso l’autonomia del territorio è possibile realizzare pienamente tali obiettivi, perché solo chi vive una realtà può conoscerla realmente e lavorare per migliorarla. In questa situazione i giovani devono avere un ruolo fondamentale e preminente. Troppe volte la nostra generazione è stata trascurata: è giunto il momento di voltare definitivamente pagina. La mia candidatura alle Provinciali è la dimostrazione di questo, un impegno politico che mi prefiggo di portare avanti in maniera duratura e continuativa affinché la provincia di Avellino possa recuperare l’evidente gap nei confronti del capoluogo, vera e propria accentratrice di finanziamenti statali ed europei. Anche l’Irpinia deve avere la possibilità di concretizzare quanto progettato e programmato.

Notizie correlate