Movimento di Centro: il programma di Micera

Movimento di Centro: il programma di Micera
Nicola Micera, candidato sindaco della lista civica “Movimento di centro per Avellino”, dichiara che “il comune di Avellino deve essere un palazzo trasparente in grado di rendere chiare le procedure, svecchiando la macchina burocratica e pubblicizzando in maniera rigorosa anche i bandi per le gare d…

Movimento di Centro: il programma di Micera

Nicola Micera, candidato sindaco della lista civica “Movimento di centro per Avellino”, dichiara che “il comune di Avellino deve essere un palazzo trasparente in grado di rendere chiare le procedure, svecchiando la macchina burocratica e pubblicizzando in maniera rigorosa anche i bandi per le gare d’appalto”. Le nuove forze sottolinea si possono trovare sul nostro territorio. Il programma prevede 10 punti, primo tra tutti la riorganizzazione della macchina comunale: “Per realizzare lo sviluppo è necessario che la macchina funzioni al meglio e che quindi sia messa a disposizione dei cittadini”. Tra gli altri punti previsti nel programma vi è l’utilizzo ottimale delle risorse. Micera infatti ricorda che è necessario il rilancio economico per Avellino: “Bisogna creare un circolo virtuoso che rilanci l’economia. Ma questione fondamentale resta una forte politica sociale che aiuti a superare lo stato di povertà in cui versano tante famiglie”. Inoltre fa presente della necessità di una città “con più formazione e più cultura, ma anche più sicura”. Sul futuro della città conclude: “Tra gli obiettivi anche l’istituzione di un ufficio comunale che si occupi della manutenzione, pensiamo cioè che la nostra città abbia bisogno soprattutto di manutenzione ordinaria”.

Notizie correlate