No all’arresto di Cosentino, Pionati: “Sconfitti pregiudizi”

“Una grande giornata per la democrazia italiana. Il Parlamento c’è, vengono sconfitti pregiudizi e veleni e prevale il vero senso di giustizia. Nessuno vuole impedire i processi, ma la carcerazione era un atto vergognoso e sproporzionato”. Così, Francesco Pionati, Segretario Nazionale dell’Alleanza di Centro e Portavoce del Gruppo Popolo e Territorio conversando con i giornalisti in Transatlantico in merito alla questione Cosentino.

Notizie correlate