Paternostro: Tremonti convinto su sistema pensioni

Paternostro: Tremonti convinto su sistema pensioni
Di seguito vi riportiamo il testo di una nota dell’addetto stampa del Partito Pensionati per L’Irpinia, Anna Paternostro: “Il Ministro TREMONTI finalmente si accorge che quello che da sempre sostiene il Partito Pensionati Per l’Irpinia, circa la solidità del nostro sistema pensionistico, era la pura…

Paternostro: Tremonti convinto su sistema pensioni

Di seguito vi riportiamo il testo di una nota dell’addetto stampa del Partito Pensionati per L’Irpinia, Anna Paternostro: “Il Ministro TREMONTI finalmente si accorge che quello che da sempre sostiene il Partito Pensionati Per l’Irpinia, circa la solidità del nostro sistema pensionistico, era la pura verità. Il Partito Pensionati per l’Irpinia ha più volte sottolineato che il sistema pensionistico italiano è stato già messo in sicurezza dalle importanti riforme che si sono succedute negli anni e che non c’è bisogno di alcuna riforma. Forse BERLUSCONI ed il suo Governo farebbero bene a mantenere le promesse fatte ai pensionati e mai mantenute. I pensionati italiani attendono con ansia una riforma che garantisca pensioni decenti ed il recupero di quanto hanno perso nel corso degli anni. Sono decenni che i pensionati non ricevono alcun aumento pensionistico e tanti di loro sono costretti a vivere in miseria ed a rinunciare a tutto: la crisi economica non si risolve colpendo sempre e comunque pensionati e lavoratori, ma sprechi e “ baronie”. Forse è giunto il momento di pensare ai pensionati che vivono una condizione di estremo disagio, le cui pensioni sono ferme da decenni. È indispensabile dare risposte rapide a milioni di pensionati che sono stanchi di attendere soluzioni vere e concrete: non possono più continuare a vivere con promesse, del resto mai mantenute, mentre la loro pensione si impoverisce ogni giorno di più. Abolire l’IRPEF sulle pensioni è una strada percorribile e su questo, e su altre problematiche che ben conosce il Presidente del Consiglio, il Governo è chiamato a dare risposte vere ai cittadini-pensionati.”

Notizie correlate