Pd: due proposte di legge per enti locali

Pd: due proposte di legge per enti locali

Due proposte di legge a firma del Partito Democratico e una Conferenza permanente degli eletti. Questo e’ emerso oggi dall’incontro promosso dal Pd Campania ‘Sveglia! Diamo ossigeno ai Comuni’. L’iniziativa ha visto come protagonisti gli amministratori dei Democratici. Parlamentari, consiglieri regionali, ma soprattutto sindaci, assessori, e semplici consiglieri comunali, provenienti da tutta la regione, che si sono confrontati a Torre del Greco (Na) per elaborare proposte tecniche e disegni di legge che saranno avanzate dal Pd in Parlamento ed in Consiglio regionale. La prima riguarda il decentramento dei poteri amministrativi della Regione Campania per accrescere l’autonomia finanziaria degli Enti Locali, e, nel contempo, la responsabilità degli amministratori. La proposta prevede l’assegnazione del 70% delle competenze della Regione ai Comuni e alle Province. La seconda, invece, si concentra sulla modifica degli obiettivi e delle regole del patto di stabilità, per sostenere la spesa per investimenti, favorire politiche di coesione sociale e premiare i Comuni virtuosi. Infine, e’ stata istituita una Conferenza permanente degli eletti, composta da tutti gli amministratori locali, dai parlamentari e dai consiglieri regionali del Pd Campania. Presenti alla giornata di discussione, tra gli altri, i sindaci di Napoli, Rosa Russo Iervolino, di Avellino, Giuseppe Galasso, e di Torre Annunziata, Giosue’ Starita; il responsabile Mezzogiorno del Pd, Umberto Ranieri; il segretario regionale Pd Campania, Enzo Amendola; il responsabile Enti Locali Pd Campania, Ciro Cacciola; numerosi consiglieri regionali, senatori e deputati del Pd; amministratori locali e dirigenti dei Democratici.

Notizie correlate