Pd, Rossi smentisce Ermini e gela l’Irpinia: congresso rinviato

Salta il congresso provinciale: tutto rinviato a dopo le elezioni di marzo. Ennesimo colpo di scena in casa Pd. Eppure la settimana scorsa era stato il commissario David Ermini a garantire sulla celebrazione dell’assise irpina. “Si farà, il nodo candidature non influenzerà il congresso che spero sia unitario” – aveva detto ai cronisti. Stamane, invece, la decisione di Andrea Rossi, responsabile nazionale dell’organizzazione del partito democratico che con tanto di lettera scritta ha comunicato il rinvio.