Pdl: in Irpinia si va verso dimissioni in blocco

Pdl: in Irpinia si va verso dimissioni in blocco

Dopo i consiglieri provinciali, sono pronti alle dimissioni in blocco dal partito anche i coordinatori locali, i sindaci e i dirigenti provinciali. Si allarga a macchia d’olio la protesta del Pdl irpino. Tutti contro Caldoro e contro Cosentino: lo strappo dopo le nomine in giunta è un vero terremoto. Chiesta una riunione del coordinamento provinciale: dovrebbe tenersi tra lunedì e martedì. Franco Di Cecilia, capogruppo provinciale, dice: “Adesso aspettiamo Caldoro alla prova dei fatti, saremo intransigenti a partire dal piano ospedaliero e dalla questione del piano strategico. La nostra non è una battaglia personale, ma a tutela del territorio”.

Notizie correlate