Preziosi:”riscontro da associazioni di Avellino”

Preziosi:”riscontro da associazioni di Avellino”
Ha avuto davvero un buon riscontro l’iniziativa promossa dall’avvocato Massimo Preziosi, candidato alla carica di sindaco per l’Unione di Centro con il sostegno dell’intera coalizione di centrodestra, di scrivere alle tante realtà associative presenti sul territorio cittadino. A poco più di ventiqu…

Preziosi:”riscontro da associazioni di Avellino”

Ha avuto davvero un buon riscontro l’iniziativa promossa dall’avvocato Massimo Preziosi, candidato alla carica di sindaco per l’Unione di Centro con il sostegno dell’intera coalizione di centrodestra, di scrivere alle tante realtà associative presenti sul territorio cittadino. A poco più di ventiquattro ore dall’invio della sua lettera, l’avvocato Preziosi ha già ricevuto numerose risposte, tutte interessanti, tutte ricche di idee e di contributi importanti. “Ho gradito molto – spiega Massimo Preziosi – i contributi che mi sono stati inviati in queste ore dalle associazioni presenti sul territorio di Avellino. E’ questa la conferma più lampante di quel dinamismo e di quella vivacità del mondo dell’associazionismo e del volontariato, dinamismo e vivacità che una buona amministrazione dovrebbe mutuare e prendere come esempio. Mi piace segnalare l’iniezione di entusiasmo che mi arriva dall’Università Irpina della Terza Età che ha voluto ribadirmi un sostegno molto caloroso. E ho trovato davvero interessanti le proposte che mi sono state formulate dall’associazione “Archeoclub d’Italia” di Avellino, Si tratta di un progetto complessivo ed articolato che insieme potremo approfondire e concretizzare. Tra le proposte formulate, trovo davvero condivisibile l’idea di istituire due nuove Consulte in città, una per il Patrimonio Culturale ed un’altra per i Giovani. Due nuove consulte che si andrebbero ad affiancare alle altre due già esistenti e per le quali andrebbe individuata una sede di raccordo e di confronto che potrebbe essere allocata presso uno degli immobili di proprietà comunale. Invito, pertanto, le altre associazioni della città a farmi pervenire le loro idee e le loro progettualità. Insieme possiamo scrivere il futuro di Avellino nel nome della crescita sociale e culturale della nostra amata città”.

Notizie correlate