“De Mita mi ha sempre detto: mai con la destra”

“De Mita mi ha sempre detto: mai con la destra”
“Mai i cattolici democratici con la destra. Me lo ha ripetuto sempre Ciriaco De Mita. Non si può tradire una storia di cinquantanni solo per allungare di un altro pezzetto il proprio percorso politico”. E’ l’affondo di Dario Franceschini, segretario nazionale del Pd, a Ciriaco De Mita. Il leader dei…

“De Mita mi ha sempre detto: mai con la destra”

“Mai i cattolici democratici con la destra. Me lo ha ripetuto sempre Ciriaco De Mita. Non si può tradire una storia di cinquantanni solo per allungare di un altro pezzetto il proprio percorso politico”. E’ l’affondo di Dario Franceschini, segretario nazionale del Pd, a Ciriaco De Mita. Il leader dei democratici infiamma il suo popolo ieri giunto in massa per il comizio davanti alla villa comunale di Avellino. Franceschini ha elogiato i due candidati del Pd a comune e provincia. “Galasso e De Simone – ha detto – hanno dimostrato che nel Mezzogiorno c’è un buon governo”. Il segretario nazionale ha esortato i candidati democratici ad assumere in campagna elettorale impegni concreti e seri. “Si deve parlare – ha detto – solo per le cose che si possono realmente realizzare. Noi abbiamo candidati che non le sparano grosse”. Subito dopo il leader ha parlato di Mezzogiorno. “Nel Sud – il Pdl ha ottenuto l’anno scorso consensi importanti, tra il 40 e il 45%. Si è visto dopo qual’è stata l’attenzione del governo per il Mezzogiorno. La loro politica si è tradotta in un taglio di 20 miliardi di euro destinati al Sud. Vi hanno tradito – ha concluso Franceschini – e i tradimenti in politica si pagano”.