“Dopo ballottaggio, azzeramento vertici del Pd”

“Dopo ballottaggio, azzeramento vertici del Pd”
“Va bene il ballottaggio. Massimo impegno per sostenere e far vincere il sindaco Galasso, ma subito dopo tutto il gruppo dirigente del Pd deve fare un passo indietro. Ed io sono il primo che lo farò”. Dura, lucida, determinata l’analisi di Gerardo Adiglietti, vice segretario provinciale del Pd, che …

“Dopo ballottaggio, azzeramento vertici del Pd”

“Va bene il ballottaggio. Massimo impegno per sostenere e far vincere il sindaco Galasso, ma subito dopo tutto il gruppo dirigente del Pd deve fare un passo indietro. Ed io sono il primo che lo farò”. Dura, lucida, determinata l’analisi di Gerardo Adiglietti, vice segretario provinciale del Pd, che lascia chiaramente intendere che subito dopo il secondo turno lascerà l’incarico e allo stesso tempo esorta anche gli altri dirigenti, come il segretario Vittoria, a farlo. Adiglietti ha parlato di sconfitta cocente alla provincia e così come aveva fatto anche la presidente uscente e sconfitta Alberta De Simone ha accusato i sindaci del Pd che nella campagna elettorale “hanno mollato – ha detto – o addirittura hanno fatto vorare i candidati del centrodestra”. “Bisogna riorganizzare il partito – ha concluso Adiglietti – c’è bisogno di puntare su persone diverse”.

Notizie correlate