Regione, Nappi e Aveta: tra Pdl e Pd un nuovo consociativismo

Regione, Nappi e Aveta: tra Pdl e Pd un nuovo consociativismo

“Con la nomina dei vertici delle commissioni consiliari abbiamo avuto la dimostrazione che la svolta tanto auspicata dal Presidente Caldoro non è stata ancora recepita dal sistema partitocratico, ma si è appalesato un nuovo consociativismo tra PDL e PD che ha già prodotto tanti danni alla nostra Regione”. Lo affermano in una nota congiunta i consiglieri regionali, Sergio Nappi di Noi Sud e Carlo Aveta de La Destra.
“E’ davvero sconcertante – affermano i due consiglieri – la disinvoltura con la quale il PDL ci ha esclusi dalle consultazioni necessarie ad effettuare le indicazioni nell’Esecutivo, negli Uffici di Presidenza, estromettendoci, per ultimo, dalle trattative per la nomina dei componenti e dei presidenti delle commissioni consiliari”.
“E’ evidente – concludono Nappi e Aveta – che si tratta di un comportamento che appartiene a logiche del passato contro le quali si sono espressi i cittadini campani; un modo di fare che mortifica due soggetti politici che hanno concorso all’affermazione del centrodestra e che continueranno a battersi per il cambiamento e per dare una vera svolta alla Regione Campania”.

Notizie correlate