Sms da telefono comune per minacciare candidata

Sms da telefono comune per minacciare candidata
Due sms spediti da un’utenza telefonica cellulare del comune di Avellino per dirle che sarebbe stata sollevata dall’incarico che ricopre subito dopo le elezioni amministrative del 6 e 7 giugno. Ad infuocare la campagna elettorale la denuncia di una candidata, Rita Capone che è nella lista Vento di c…

Sms da telefono comune per minacciare candidata

Due sms spediti da un’utenza telefonica cellulare del comune di Avellino per dirle che sarebbe stata sollevata dall’incarico che ricopre subito dopo le elezioni amministrative del 6 e 7 giugno. Ad infuocare la campagna elettorale la denuncia di una candidata, Rita Capone che è nella lista Vento di centro che appoggia il candidato sindaco del centrodestra Massimo Preziosi. Rita Capone è direttore sanitario dell’ospedale Landolfi di Solofra. Ai carabinieri ha denunciato di aver ricevuto sul suo cellulare due messaggini dal tono minaccioso. Nel primo veniva avvertiva che il 7 giugno sarebbe stata esonerata dall’incarico. Nel secondo, invece, si auspicava un intervento del governatore Bassolino sul suo possibile defenestramento sempre dall’incarido di responsabile sanitario del nosocomio cittadino. Sull’episodio è stata aperta un’inchiesta. Il candidato sindaco Preziosi ha parlato di un caso di stalking.

Notizie correlate