Vertenza Mattino, il sostegno di Iannaccone

Vertenza Mattino, il sostegno di Iannaccone
‘Il Mattino e’ una testata storica che, in oltre 100 anni di vita, ha dimostrato di essere un punto di riferimento autorevole nel panorama dell’informazione italiana. Pensare di ridurla a bollettino locale, sacrificando le tante professionalita’ che vi lavorano, e’ una prospettiva contro la quale ci…

Vertenza Mattino, il sostegno di Iannaccone

‘Il Mattino e’ una testata storica che, in oltre 100 anni di vita, ha dimostrato di essere un punto di riferimento autorevole nel panorama dell’informazione italiana. Pensare di ridurla a bollettino locale, sacrificando le tante professionalita’ che vi lavorano, e’ una prospettiva contro la quale ci batteremo.’ Lo dichiara Arturo Iannaccone, parlamentare del Movimento per le Autonomie, che annuncia la sua adesione a ”Un Mattino mi sono svegliato”, la giornata di mobilitazione per l’informazione e per il Mezzogiorno che si terra’ lunedi’ prossimo alle 10.30 a Santa Maria la Nova, a Napoli. ‘Siamo vicini ai giornalisti e a tutti i lavoratori del quotidiano napoletano che rischiano di ritrovarsi senza un’occupazione – aggiunge Iannaccone-. Pur consapevoli delle difficolta’ derivanti dalla difficile congiuntura economica che colpiscono il mondo dell’editoria, chiediamo al Gruppo Caltagirone di rivedere il piano di ristrutturazione avanzato e di salvaguardare il prestigio del quotidiano e i livelli occupazionali.’ ‘Il Mattino e’ un organo d’informazione di particolare importanza per il Mezzogiorno, il Movimento per le Autonomie, pertanto, si spendera’ affinche’ possa continuare ad informare i cittadini con la puntualita’ e l’attendibilità di sempre, rappresentando al meglio le peculiarita’ e le istanze del Sud del Paese’

Notizie correlate