Vittoria: “De Mita è rimasto da solo”

Vittoria: “De Mita è rimasto da solo”
Dopo gli attacchi di De Mita, a margine della presentazione del manifesto contro la Camorra, queste le dichiarazioni di Vittoria. “Posso dire di aver conosciuto il De Mita che pensava… traspare malinconia nel dover prendere atto della sua solitudine.” “Sono rammaricato perché posso dire di aver co…

Vittoria: “De Mita è rimasto da solo”

Dopo gli attacchi di De Mita, a margine della presentazione del manifesto contro la Camorra, queste le dichiarazioni di Vittoria. “Posso dire di aver conosciuto il De Mita che pensava… traspare malinconia nel dover prendere atto della sua solitudine.” “Sono rammaricato perché posso dire di aver conosciuto il De Mita che pensava e fa malinconia osservare la sua solitudine. D’altronde la compagnia dei senza pensiero – stando alle dichiarazioni di De Mita, il quale ritiene che ne sono parte Franceschini, la Finocchiaro, Zecchino, Gerardo Bianco, Enzo De Luca aumenta sempre di più – l’importante che a noi rimane l’onestà e la trasparenza dei comportamenti. I pensieri li lasciamo a De Mita Ciriaco che in queste ore saprà sicuramente spiegare le ragioni che lo hanno portato con la destra di Storace.”

Notizie correlate