Avellino Calcio, altro che Cenerentola: ecco la capolista che non t’aspetti

avellino calcio 2019-20

In vetta alla classifica per una notte e sicuramente anche per mezza domenica.

Primo in classifica a punteggio pieno, con 9 punti: così sentenzia la Gazzetta dello Sport.

In attesa delle gare del pomeriggio, si può godere per il primo posto dell’Avellino Calcio che nessuno avrebbe mai immaginato.

La vittoria contro il Teramo, che fa il paio con quella ottenuta domenica scorsa sul campo della Vibonese, ha consentito all’Avellino Calcio di sorprendere tutti e balzare al primo posto, dopo tre turni di campionato.

Nessuno avrebbe immaginato una cosa del genere, considerando i numerosi problemi che hanno caratterizzato la vigilia di questa stagione della “matricola” Avellino in Lega Pro, con le ansie e le preoccupazioni finanziarie, con una squadra allestita in fretta e furia, la fideiussione tardiva, presentata in extremis, per tesserare nuovi giocatori ed altro ancora.

Al Partenio sempre in gol

Con le realizzazioni del rumeno Claudiu Micovschi e dello svedese Nermin Karic, l’Avellino è andato puntualmente a bersaglio sul terreno del Partenio allungando la sua striscia positiva che raggiunge il ragguardevole numero di 23 partite interne di fila con realizzazioni per i biancoverdi. L’ultima che la squadra di casa non ha segnato al Partenio risale al 1° maggio 2018 quando si registrò lo 0-2 contro il Cittadella.

Soltanto Juventus e Lecco, al pari dell’Avellino, sono riuscite a fare altrettanto nei campionati professionistici, finora.

Spettacolo assicurato, dunque, per il pubblico del Partenio ieri sera presente con 4438 presenze ufficiali e un incasso di circa 20mila euro. Soldi che servono come il pane per proseguire questa stagione iniziata in modo tormentato.

I gioiellini del Genoa

Due giovanissimi hanno risolto la partita, con le loro realizzazioni.

Claudiu Micovschi e  Nermin Karic sono prodotti del Vivaio del Genoa, smistati in prestito ad Avellino per crescere ulteriormente attraverso l’esperienza in Leha Pro.

Micovschi gioca da esterno, con la qualità di un regista e la freddezza di un attaccante. Ha vent’anni ed è veloce, imprevedibile, travolgente: un trascinatore. Il rumeno fu adocchiato dai talent scout del Chievo  che lo portarono a Verona per un solo anno di prestito. Nella successiva estate del 2015, il Genoa lo acquistò a titolo definitivo inserendolo nella squadra Under 17 e successivamente nella Under 19, con il tecnico Carlo Sabatini che è riuscito a farlo interpretare con più freddezza e cinismo la fase offensiva.

3

Nermin Karic è un centrocampista svedese di origini bosniache, originario di Noorköping, anch’egli ventenne. E’ arrivato al Genoa nell’inverno 2017 e ha esteso il proprio contratto col club rossoblùn sino al giugno 2020. Nella Primavera del Genoa si è particolarmente distinto, aggregandosi così alla prima squadra.

Karic è entrato in campo, nella gara contro il Teramo, al 25′ della ripresa e dopo 4 minuti ha segnato il suo primo gol con la maglia dell‘Avellino Calcio.

Balzo in classifica

Con sei punti in classifica, frutto di altrettante vittorie, l’Avellino è in vetta alla classifica, seppure in condominio con Catania, Viterbese, Ternana.

Per la Gazzetta dello Sport, però, l’Avellino è primo in classifica a punteggio pieno, ovvero con 9 punti e addirittura con una partita in meno rispetto alle altre formazioni.

Un dato beneagurante perchè la “rosea” anticipa già la vittoria di domenica dell’Avellino impegnato a Potenza contro il Picerno, attribuendo fin d’ora 9 punti.

Il programma odierno

Questo pomeriggio si sono registrati i seguenti risultati:

Cavese-Vibonese 1-1

Monopoli-Catanzaro 0-1

Reggina-Bisceglie 3-0

Rende-Ternana 1-2

Rieti-Bari 1-2

Sicula Leonzio-Paganese 2-2

Virtus Francavilla-Casertana 1-1

Potenza-Catania 2-0

Viterbese-Picerno 1-2

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Cessione Avellino calcio, l’accordo è vicino: formulata nuova offerta

22 Ottobre 2019 0

Gli imprenditori intenzionati a concludere l’acquisto dell’Avellino Calcio hanno formulato una nuova offerta rispetto alla quale manca solo l’accettazione ufficiale della parte venditrice e soprattutto l’avallo dei commissari giudiziari che si occupano della complessa Sono […]