Avellino Calcio, con Graziani siamo ai saluti: si profila il ritorno di un ex

Avellino-Latte Dolce Sassari calciatori Avellino a fine partita sotto Curva Sud (foto Lps) (1)

Ormai siamo ai saluti con Archimede Graziani.

L’esonero dell’allenatore appare inevitabile dopo l’imbarazzante sconfitta maturata dal Calcio Avellino in casa contro il Trastevere che, sul 4-0, ha addirittura smesso di infierire.

La decisione è stata virtualmente presa, manca il comunicato ufficiale.

E’ noto che il gruppo De Cesare, quello che gestisce calcio e basket ad Avellino, ha solitamente bisogno di tempo per attuare decisioni.

Impazza il toto-allenatore ma pare che i nomi di Campilongo, Di Costanzo e Capuano siano stati definitivamente accantonati.

Al momento si registra un contatto, attraverso fidati messaggeri, con Giovanni Bucaro.

Il tecnico che ha guidato l’Avellino in serie C nella stagione 2011-12 subentrando a Salvatore Vullo a pochi giorni dall’inizio del campionato, il 24 agosto 2011.

Al termine di un’annata comunque soddisfacente, si trasferì al Sorrento mentre l’Avellino scelte Massimo Rastelli quale successore di Bucaro.

Il tecnico di origine palermitana, che da anni vive a Foggia, vanta una buona esperienza in serie D per avere guidato Pomigliano, Sorrento e Savoia. Ha lavorato pure con Ascoli, Arezzo e Monopoli.