Avellino Calcio, nuovo rinvio. D’Agostino: “Facciano chiarezza Taccone e Gubitosa”

Nuovo rinvio per il possibile accordo tra soci vecchi e nuovi dell’Avellino. Sembrava imminente la svolta societaria, invece l’incontro tra le parti (Taccone e D’Agostino) non ha sortito l’effetto sperato. Dapprima rinviato alle 20 di questa sera l’appuntamento presso lo studio notarile, poi annullato.

Mancano ancora alcuni dettagli relativi alla distribuzione delle quote. A fare chiarezza sulla vicenda è stato Angelo D’Agostino, il potenziale nuovo socio dell’Avellino.

Il diretto interessato è stato preciso: “La trattativa è ferma, vanno chiarite alcune cose. Credo sia opportuno che ci sia maggiore chiarezza tra Taccone e Gubitosa. Io sono sempre pronto a entrare in società, aspetto che venga prima formalizzata l’iscrizione e ne riparleremo”, ha spiegato D’Agostino.

L’imprenditore di Montefalcione ha poi sottolineato: “Sono sempre vicino alla società come sponsor e continuerò a esserlo. Taccone e Gubitosa provvederanno a iscrivere la squadra. Al momento garantisco la sponsorizzazione, come faccio da cinque anni, ed aspetto gli sviluppi di questa situazione poco chiara, almeno per me. Non entro nelle dinamiche societarie che conosco appena”.

Quindi la previsione definitiva: “Abbiamo parlato, come stiamo facendo da giorni ma per questa sera non ci sarà alcun sviluppo, le cose vanno approfondite meglio e con calma. Bisogna pensare alle priorità, come alla scelta dell’allenatore. E questo esula dall’aspetto societario”.

Alla domanda se, secondo D’Agostino, il tecnico Novellino non pare sia diposto a prolungare il contratto in assenza di progetti ambiziosi, ha laconicamente risposto: “Questo non lo so, dovete chiedere a Taccone e Gubitosa”.