Avellino, la Salernitana vince il derby per il ritiro e va a Roccaporena

Mentre Walter Taccone, Michele Gubitosa e Angelo Antonio D’Agostino si concedono una pausa di riflessione per ritrovarsi lunedì pomeriggio e discutere della situazione societaria, sfuma per l’Avellino la possibile sede del ritiro.

Sarà la Salernitana a lavorare dal 15 al 30 luglio a Roccaporena, sede che il tecnico Novellino aveva indicato all’Avellino in virtù dei suoi ottimi rapporti con i responsabili della società che gestisce le strutture alberghiere e sportive, dove la società irpina avrebbe ottenuto totale ospitalità in cambio degli incassi delle amichevoli.

Pure la possibile sede del ritiro Cascia è saltata perché prenotata dalla Sambenedettese.