Bonifica Isochimica, ok alla fase due: via i cubi contenenti amianto

Ottenuti i pareri favorevoli di Regione, Asl e Arpac via alla fase due della bonifica dell’ex Isochimica, la fabbrica dei veleni di Borgo Ferovia. Entro la prossima primavere al via la rimozione dei 500 cubi contenenti amianto, tuttora stoccati nel piazzale antistante l’impianto, così come si procederà anche all’abbattimento dei capannoni. Lo ha annunciato l’assessore all’Ambiente del comune di Avellino, Augusto Penna, a margine del tavolo di confronto sull’inquinamento ambientale. “C’è anche l’ok – ha precesitato – dell’autorità anti corruzione al gruppo di progettazione. Si tratta della conferma di un percorso di portata storica avviato l’estate scorsa con la rimozione dei silos. Finalmente l’area di Borgo Ferrovia per decenni marchiata negativamente potrà rivitalizzarsi”.

Notizie correlate