Ciampi (M5s): “Dal 10 giugno diritti per tutti, basta clientelismo”

“Desidero ringraziare tutti, di cuore, per gli attestati di stima e di affetto. In essi colgo, innanzitutto, un sentimento di speranza verso il Movimento cinque stelle riconosciuto come l’unica e concreta forza politica di cambiamento e di buon governo anche ad Avellino. Ed io sono grato al Movimento che mi consente di servire la mia città e i miei concittadini con umiltà, dedizione e disinteresse”. Vincenzo Ciampi, candidato sindaco per il Movimento cinque stelle ad Avellino, affida ad un post su facebook le sue riflessioni dopo l’ufficializzazione della sua candidatura alla guida di palazzo di città.

“Il 10 giugno, Avellino sarà finalmente, la città dei diritti e delle opportunità. Per tutti e non più solo per gli amici degli amici. Lo sarà per i giovani, le vere vittime sociali della crisi economica e colpevolmente abbandonati e dimenticati anche dall’istituzione pubblica più vicina, il proprio Comune. Lo sarà per i diversamente abili che combattono ancora con le barriere architettoniche segno di mancanza di rispetto per la persona umana. Lo sarà per gli operatori economici e professionali che subiscono tributi locale esosi a fronte di servizi non all’altezza e che combattono, quotidianamente, con una burocrazia farraginosa. Il 10 giugno è un’occasione da non perdere. Diritti e opportunità contro clientelismo e assistenzialismo. In alto i cuori”.

Notizie correlate