Corruzione e falso, operazione dei carabinieri tra Avellino e Palma Campania

Dalle prime ore della mattinata, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Avellino sono impegnati ad Avellino e Palma Campania (NA) per l’esecuzione di un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari e della sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio con divieto di svolgere le attività inerenti a tale ufficio per la durata di 12 mesi, a carico di due persone.

Il provvedimento è stato emesso dal G.I.P. del Tribunale di Avellino per i reati di corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio nonché falsità materiale ed ideologica commessa dal pubblico ufficiale.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso della conferenza stampa prevista per le ore 10.30 odierne presso la sede del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, alla presenza del Procuratore della Repubblica di Avellino Dott. Rosario Cantelmo.

Notizie correlate