Gestione migranti e fatturazioni, l’inchiesta si allarga

Inchiesta sulla gestione dei migranti: ulteriore documentazione è stata acquisita dagli uomini della Guardia di Finanza ed è ora all’esame degli inquirenti nell’ambito dell’inchiesta che riguarda l’accoglienza e la gestione dei migranti. Un’altra decina di persone sarebbero state iscritte nel registro degli indagati per una vicenda su cui la Procura della Repubblica di Avellino vuole fare piena luce. Soprattutto sul modo disinvolto di talune cooperative nella gestione dell’accoglienza.

Un affare di centinaia di migliaia di euro per quello che è divenuto ormai un vero e proprio affare su cui le indagini sono molto attente: la gestione degli immigrati. A conferma della delicatezza e importanza dell’indagine, vi è il personale coordinamento del Procuratore della Repubblica Rosario Cantelmo che sovrintende all’inchiesta affidata ai suoi validi sostituti Roberto Patscot e Cecilia De Angelis che indagano per i reati di frode in pubbliche forniture ma si parla pure di fatturazioni poco chiare su cui si intende fare piena luce. Così come sulla costituzioni di cooperative per la gestione dei migranti ai quali non sarebbero state corrisposte le somme loro spettanti.

 

 

Ultimi Articoli