I commercianti vogliono avere voce in Consiglio Comunale: in lista con Preziosi

Pasqua dolcissima per il candidato Sindaco Dino Preziosi che riceve l’appoggio della grande fetta di commercianti di Avellino, i quali da mesi si sono uniti sotto il segno del “Gruppo Commercianti”.

E’ il post apparso sulla pagina facebook dell’organizzazione costituita da imprenditori del settore commercio stanchi di subìre scelte compiute, spesso, da persone prive della necessaria esperienza e competenza nel settore.

Una forza che davvero potrebbe risultare l’ago della bilancia in queste elezioni amministrative nel capoluogo, visto quanto sottolineato con un messaggio chiaro ed eloquente diffuso dalla stessa organizzazione in cui si legge:

“Siamo 52 attività commerciali della città di Avellino, operanti in varie zone, con 237 Store manager e addetti impegnati nei punti vendita privati e aziendali: persone che hanno deciso di scendere in campo per riappropriarsi del proprio destino e del proprio settore.

“Ovviamente questi numeri sono destinati a crescere perché siamo aperti a tutti i nostri colleghi che credono nel cambiamento semplicemente grazie alle nostre stesse competenze senza fare i tuttologi ma semplicemente mettendo in atto ciò che sappiamo fare nelle nostre attività.

“Quattro nostri colleghi hanno deciso di metterci la faccia e anche l’impegno candidandosi per lavorare in favore del commercio cittadino attraverso la lista del candidato Sindaco Dino Preziosi.

“Consapevoli di essere determinanti per queste elezioni amministrative e altrettanto consapevoli di assumerci una grandissima responsabilità per il nostro settore, teniamo a sottolineare che saremo portatori delle istanze di tutti i commercianti operanti in ogni zona della città”.

Poi lo slogan finale: “Uniti possiamo”