Il grido d’allarme della Fsi-Usae: troppi accessi al PS e pazienti barellati al “Moscati”

La redazione di Nurse Times, giornale di informazione sanitaria, ha pubblicato il grido d’allarme di Rolando Scotillo, segretario Fsi-Usae – Dipartimento nazionale Fisi.

Ancora troppi pazienti barellati al “Cardarelli” di Napoli e presso l’Azienda Ospedaliera “Moscati” di Avellino.

Eppure il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso di una delle recenti uscite, aveva annunciato che il problema sarebbe stato presto risolto.

Invece, al “Moscati”, a causa dell’elevato numero di accessi al Pronto Soccorso, molti pazienti finiscono per essere temporaneamente – mica tanto – barellati nell’attesa che si liberi un posto letto (come si evince dalla foto in copertina).

Scrive Scotillo: “Ciò è conseguenza della politica di tagli operati dalla Regione Campania e dal Pd e dell’assoluta mancanza di programmazione sanitaria. Ricordiamo a tutti che, da diversi anni, la Regione Campania non ha un piano ospedaliero approvato e che, quindi, non sono mai sono state individuate le risorse umane necessarie affinché questo schifo nei Pronto Soccorso campani possa terminare”.

 

Foto: fonte Nurse Times

Ultimi Articoli