Con l’auto trancia una condotta del gas e si schianta contro un muro. Paura a Solofra

Con l’auto trancia la condotta del gas metano e si schianta contro un muro. E’ accaduto in via Aldo Moro a Solofra. Il conducente, probabilmente a causa di un malore, ha perso il controllo dell’autovettura che è finita prima contro la condotta del gas, tranciandola, per poi terminare la sua corsa contro un muro al margine della carreggiata stradale. Un impatto violento che ha richiamato l’attenzione di quanti abitano in zona.

Immediato è scattato l’allarme. Il primo ad intervenire sul posto è stato Matteo Gasparri, esperto nella sicurezza antincendio, richiamato dal forte rumore provocato dal sinistro. Ha tirato fuori l’automobilista dall’abitacolo. Quindi, onde evitare che proprio a causa dell’incidente si potesse sviluppare un incendio, ha scollegato i cavi della batteria dell’autovettura.

Sul posto nel frattempo sono intervenuti i carabinieri della stazione cittadina al comando del luogotenente Giuseppe Friscuolo e gli agenti della polizia municipale. Intervenuti anche i vigili del fuoco della centrale operativa di Avellino. I caschi rossi hanno messo in sicurezza la condotta del gas e rimosso il veicolo. Il conducente dell’autovettura è stato soccorso dal personale del 118. I carabinieri hanno effettuato i rilievi utili a ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.