Molestò una donna in pieno centro, 14 mesi di reclusione per un 40enne di Solofra

Ha rimediato una condanna a quattordici mesi di reclusione per aver molestato una giovane donna. A finire nei guai G. G. un 40enne di Solofra. I fatti risalgono al marzo 2016. L’uomo, in pieno giorno, nei giardini pubblici della cittadina conciaria avvicinò la donna che era in compagnia della figlia del suo compagno.

La apostrofò con epiteti volgari e la palpeggiò, sotto lo sguardo della bambina. La donna gridò richiamando l’attenzione di alcuni passanti. Il molestatore si allontanò. La donna fu soccorsa e trasportata in ospedale. Ai carabinieri della stazione cittadina raccontò quanto le era accaduto.

Ieri la sentenza. Per l’uomo la condanna a 14 mesi di reclusione.

Notizie correlate